HERITAGE

LA FAMIGLIA BOCCIA

LA NOSTRA
STORIA

Questa è la storia di come il nostro tempo non è solo scandito da attimi, ma custodisce un forte carattere distintivo: una storia come quella di Nicola, che sul finire della II guerra mondiale, intraprese la via delle sue passioni con l’ardire della giovanissima età e un grande spirito imprenditoriale. 

E certe storie assumono un valore notevole, quando partendo da un piccolo sogno poi, si realizzano. Gli anni sono trascorsi inesorabili, divenendo un susseguirsi d’emozioni, che hanno travalicato ben tre generazioni: da quando Enzo e Rosaria, oggi insieme ai loro tre figli, hanno seguito le orme di nonno Nicola.

UN SOGNO
SENZA TEMPO

Dopo di lui, infatti, noi tutti ci siamo appassionati di moda e gli atelier Boccia sono divenute una sorprendente realtà: prima con l’atelier di Casapulla e in seguito con quello di Rotondi.

Non semplicemente un lungo viaggio, ma un’avventura fatta d’amore per lo stile dei tessuti, per la bellezza degli intarsi, per la raffinatezza dei ricami, e intramontabile passione per i dettagli, sempre, giorno dopo giorno. 

Da quel lontano 1944, l’eleganza è divenuta così un autentico sogno senza tempo.

1944

Nicola Boccia e i suoi
primi passi nel commercio

1969

La nascita dei primi negozi

1981

Enzo inizia a
lavorare con suo padre

1987

Inaugurazione dell’attuale
Atelier di Casapulla

2017

Una nuova storia:
l’Atelier di Rotondi